Questo ex forte militare, la cui costruzione fu completata nel 1845, fu realizzato secondo i disegni del capitano Esmenard.

Originariamente era stato progettato per ospitare il personale militare e per svolgere un ruolo difensivo. All'inizio del XX secolo divenne una prigione, dove furono imprigionati molti oppositori delle colonie francesi.

Come il suo vicino, Fort Muzzellu, fu utilizzato anche come centro disciplinare per la fanteria di marina.

Oggi ospita il Centro per la conservazione e il restauro del patrimonio mobiliare della Corsica. Aperto al pubblico un giorno alla settimana, si può ammirare il patrimonio che contiene e godere della vista panoramica dalla spianata paesaggistica. Vi si organizzano mostre temporanee.

Servizi

  • Apparecchiature

    • Parcheggio (Parcheggio gratuito)
    • Toilette
  • Visite

    • Visita individuale :
      • Visite individuali guidate su richiesta
    • Visita di gruppo :
      • Visite gruppi guidate su richiesta
  • Attività

    • Esposizioni temporanee

Da sapere

  • Periodo di apertura

    Tutto l'anno, tutti i venerdì.
    Chiusura eccezionale 1° gennaio, Lunedì di Pasqua, Ascensione, Lunedì di Pentecoste, 1° maggio, 8 maggio, 14 luglio, 15 agosto, 1° novembre, 11 novembre e 25 dicembre.

  • Altre informazioni

    Mostra "Cittadella in Luce" giugno 2022 - giugno 2023 dedicata alla Cittadella di Calvi

  • Accoglienza animali

    Animali non accettati